Caricamento...

PROGETTAZIONE
GIARDINI

PROGETTAZIONE GIARDINI.

Eccellenza del Paesaggio

Questa è la fase più importante, dove esigenze e desideri del committente devono essere compresi a pieno per offrirgli un progetto che rappresenti fedelmente ciò di cui ha bisogno e che sogna per il suo spazio verde. Per questo, prima di iniziare la progettazione, oltre a eseguire un sopralluogo del cantiere, Stefano Filippini incontra e parla con il cliente al fine di carpirne anche i desideri inespressi o esplicitati solo parzialmente. Subito dopo questo momento preliminare, inizia la vera e propria progettazione creativa e tecnica.

Attraverso disegni, tavole e prospettive in 3D viene elaborato il Concept, ossia la concezione, globale e dettagliata, dell’aspetto che avrà l’area verde. Il cliente potrà avere una chiara visione di come sarà il suo giardino, in quanto gli verranno sottoposte delle fotografie del “prima” e del “dopo”, dove osserverà visuali diurne, notturne, stili e scenografie pensate per il suo spazio. Da un punto di vista più tecnico, saranno elaborate tavole planimetriche in Cad e un approfondito studio botanico dove, sulla base di scelte estetiche, desideri della committenza,

stili architettonici, rispetto della natura e delle condizioni climatiche dell’area interessata, saranno illustrate le essenze ritenute più adatte per la realizzazione dello spazio in oggetto. Una volta terminate le varie progettazioni, si discuterà con il cliente su quali elementi togliere, aggiungere e/o modificare, per poi arrivare all’approvazione finale a cui faranno seguito, oltre al preventivo dei costi di realizzazione, le tavole esecutive che permetteranno di garantire una fedele riproduzione di quanto pensato e progettato.

COME LAVORIAMO.

Scopri il tuo giardino chiavi in mano

1

SOPRALLUOGO
TECNICO

Inizia il viaggio, un’esperienza creativa che porterà alla progettazione in seguito alla realizzazione del vostro giardino da sogno. Step fondamentale per conoscere ed interpretare il contesto della futura realizzazione, per analizzare il terreno, la vegetazione esistente nonché ogni materiale e stile architettonico circostante.
2

PROGETTO
PRELIMINARE

Le richieste e le peculiarità del sito vengono interpretate creativamente da SF durante la fase di concetto tramite tavole, disegni e prospettive tridimensionali che permettono di avere una completa di visione di quanto studiato per la creazione del nuovo contesto verde.
3

STUDIO
BOTANICO

Le piante, utilizzate come elementi architettonici, donano al giardino volumi, colori e profumi mutevoli in ogni stagione dell’anno. L’analisi del sito e delle condizioni climatiche, unita alla profonda conoscenza delle specie botaniche e delle loro esigenze, permettono di realizzare spazi verdi in qualunque situazione ambientale.

4

PROGETTO
ESECUTIVO

Visionato il progetto preliminare, vengono elaborate le tavole CAD esecutive al fine di garantire la massima fedeltà tra il progetto e la realizzazione di ogni opera. L’esperienza, l’approfondita conoscenza della tradizione e la continua ricerca nel campo paesaggistico sono gli elementi chiave di ogni nostra progettazione.
5

CAPITOLATO
DELLE OPERE

E’ la documentazione che viene consegnata al cliente, contiene il dettaglio dei costi per “costruire” l’intero giardino. Un semplice, ma chiara ed approfondita “lista della spesa”, come fedele linea guida per la realizzazione del giardino.
6

DIREZIONE
LAVORI

Una supervisione completa del cantiere, garantendo che il progetto venga riprodotto fedelmente, rispettando i canoni stabiliti con il committente; sia dal punto di vista tecnico che artistico - creativo, SF avrà la responsabilità di far eseguire i lavori a regola d’arte e secondo le tempistiche stabilite.
TORNA SU